Archivi categoria: umbria

IGT Umbria – Trescone – Lamborghini 2006

A parte l’immagine che mette a fuoco tutto, ma proprio tutto, tranne l’etichetta umbra, il Trescone è un vino onesto. Assemblaggio di sangiovese, ciliegiolo e merlot, facile. Vino da sbicchierata senza impegno, per accompagnare una serata senza troppe pretese. Da evidenziare un onestissimo rapporto prezzo/soddisfazione.
Colore rubicondo schietto, consistenza accettabile per un corpo sano. Il naso è tuttaltro che complesso. La visciola (o l’amarena?) troneggia, accompagnata da un corredo di spezie non troppo nette e da qualche dolcezza legnosa che comunque ingentilisce questo bicchiere, rendendolo più che corretto.
In bocca riporta fedelmente le sensazioni olfattive, non troppo polposo, un equilibrio onesto tra un tannino non aggressivo e una felposità non spudorata. Piacevole la persistenza che mi sarei aspettato meno vigorosa.
Mi piace il marchio Lamborghini, da sempre. Mi ha sempre affascinato un’azienda che produce bolidi e trattori, Campoleoni e … Tresconi.

Voto_6.6

DOC Montefalco Rosso – Fattoria Colsanto 2007

Comincio da un bel vino umbro, un prodotto tondo e pulito, una bevuta “tranquilla” insomma, senza grandi picchi di commovenza, ma con tanta pratica e utile “sostanza”. Una classica bottiglia che ti fa dire “come me lo aspettavo”, che per me, di questi tempi, è un gran bel bere.

Rosso rubino bello carico, si presenta di buon corpo e disegna, già dopo pochissimi (e modesti) frullaggi, archi ben distesi, regolari, non troppo pigri.
I profumi sono quelli che ti aspetti dal blend umbro: soprattutto fiori e frutti rossi, ma di quelli piccoli piccoli. In bocca persiste eccome, e non tradisce le sincere aspettattive, buon equilibrio, qualche legnosità di troppo, anch’essa comunque piacevole (soprattutto se riesci a masticarci sotto della succulenta ciccia!), forse dovuta alla giovinezza della mia bottiglia (in effetti un altro annetto e mezzo in cantina …).
Insomma, un “onesto” buon vino della Fattoria Colsanto (ora Livon), buona prova enologica per una DOC ormai piuttosto rodata.

Voto_6.9
ps: scusate la qualità dell’immagine … prometto lenti ma costanti miglioramenti!